Abbandono e separazione

"Se d'amore è proprio vero che non si muore, non si muore, cosa faccio nudo per strada mentre piove e c'è di più, non dormo da una settimana, per quel cuore di puttana.

(...)

Se ne è andata sbattendo la porta e avevo in mezzo la mano.

(...)

Io col cuore in cantina ma sono un uomo e dico: vattene via, leva il tuo sorriso dalla strada e fai passare la mia malinconia e porta via i tuoi stracci, i tuoi fianchi e quella faccia da mambo e quella falsa allegria per trasformare in sorriso anche l'ultimo pianto.

(...)

Se ci ripenso preferisco ritornare in cantina che avere te ancora al mio fianco." (Lucio Dalla, "Mambo", 1980)

 

L’abbandono rappresenta un trauma che deve essere elaborato spesso con l’aiuto di un professionista se le risorse personali non consentono di farlo in autonomia.

 

Nel 1967 Holmes e Rahe lo collocarono al terzo posto all’interno di una classifica di 42 eventi che gli autori stimarono come eventi stressanti.   

 

Secondo soltanto alla morte del coniuge e al divorzio.

 

La perdita del partner viene paragonata all’esperienza del lutto. Il lutto rappresenta una ferita il cui processo di cicatrizzazione richiede tempo e fatica. Le separazioni comportano l’accettazione di vivere senza l’altro che continua la sua vita.

 

Sono diverse le conseguenze psicofisiche del lutto da abbandono negli adulti.

 

Tra le conseguenze fisiche è possibile che si manifesti:

  • disturbi del sonno,
  • disturbi dell’alimentazione,
  • disturbi digestivi,
  • aumento della pressione,
  • interruzione del ciclo mestruale,
  • stanchezza, problemi sessuali,
  • cefalee,
  • abbassamento delle difese immunitarie.

Tra le conseguenze psicologiche:

  • ansia,
  • disturbi alimentari,
  • depressione,
  • disturbo post-traumatico da stress,
  • dipendenze da alcool, farmaci, droghe,
  • disturbi psicotici.

Il mio studio

Dr. Nicola Gammone

psicologo psicoterapeuta,

Via dei Ramni 24

(quartiere San Lorenzo), 00185 Roma,

fermata metro Termini, proseguendo poi a piedi per circa 10 minuti.

Contatti

Puoi contattarmi al numero +393291460271

oppure tramite e-mail

dr.nicola.gammone@gmail.com

Link & Articoli

Stampa Stampa | Mappa del sito
© 2017 Vinceres78 - Web Graphic - vinceres78@libero.it

Chiama

E-mail

Come arrivare